Piatti con foglie nuove stoviglie biodegradabili al 100%

Qual’è la gita fuori porta che avete fatto con la famiglia o con gli amici, o con i conapgni di scuola che vi è piaciuta di più? Io ricordo perettamente la mia! Siamo andati in montagna con alcuni amici, adoro la montagna, ma la parte più stupefacente della giornata, è stat il momento del pranzo; volete sapere perchè?

Mr Kilowattora e le stoviglie biodegradabiliPerchè ho scoperto che se al posto della plastica, che sia riciclabile o meno, vengono usate le foglie, si ottiene una collezione di stoviglie 100% biodegradabile. Esattamente! Ognuno di noi aveva portato qualcosa, per dividerci un po’ i compiti: io avevo portato le bibite, altri il cibo, e uno dei miei amici era addetto alle stoviglie. Ecco allora che, dallo zaino, ha estratto questi strani piatti verdi triangolari. Mai visti prima!

Ha iniziato così a raccontarci che il nostro stupore era abbastanza normale per lui perchè si trattava di un progetto nuovo di Leaf Republic, nato a casa di due giovani designer Pedram Zolgadri e Carolin Fiechter, che, grazie alla loro idea, oggi, hanno fondato una nuova impresa a Monaco, in Germania. Semplicemente, hanno iniziato ad assemblare i piatti usando più fogli e una pressa a pedali. Da lì poi il prodotto è stato perfezionato e migliorato fino a raggiungere l’attuale tecnologia con foglie cucite a fibre estratte da foglie di palma dando vita a questa serie di stoviglie e prodotti per il confezionamento che non usano additivi sintetici (tutti i materiali e sostanze non naturali che si usano per mantenere e conservare le qualità degli alimenti), colorazioni né colle e sono biodegradabili in soli 28 giorni. La nuova collezione di Leaf Republic consiste in un coperchio realizzato in bioplastica o plastica riciclata e una ciotola naturale a tre strati composta da foglie e carta a foglia d’acqua resistente all’acqua.

Piatti con foglie nuove stoviglie biodegradabili al 100%

Oltre che esteticamente belle, è un’idea davvero geniale oltre che pratica,  dato che non c’è neanche bisogno di sforzarsi a pensare dove gettare piatti e bicchieri sporchi! Con queste stoviglie biodegradabili eravamo certi di fare la giusta scelta di riciclo. Oltre a piatti e ciotole, dallo zaino è uscito anche un bel vassoio biodegradabile al 100%, anche lui pronto per fare il suo dovere e rispettare l’ambiente grazie alla particolare tecnologia che gli permette di consumarsi con l’acqua.

Io credo che questi due ragazzi, abbiano provato a creare qualcosa che fosse di aiuto all’ambiente per un mtivo molto semplice: perché passiamo solo un breve momento in questo mondo. Tutto ciò che possediamo è solo temporaneo. Ciò che conta davvero è ciò che creiamo, ciò che costruiamo. Ciò che conta sono le nostre azioni e le nostre decisioni. Durano per sempre. Costituiscono il vero valore del nostro essere. Se queste azioni porteranno alla costruzione di una società sostenibile, sociale e lucrosa, avremo il più grande lavoro al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2009-2017 A scuola di energia con Mr Kilowattora. All rights reserved.
Powered by ARGO