EFFICIENZA ENERGETICA IN VENETO PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Il Veneto investe sull’illuminazione pubblica per migliorare l’efficienza energetica degli enti locali. La giunta regionale ha deliberato l’impegno a favore delle Province venete di 800 mila euro, suddiviso sulla base della densità demografica.

Come si legge in una nota della Regione del Veneto, infatti, saranno le Province ad individuare le amministrazioni comunali interessate ad attuare interventi per il risanamento degli impianti di illuminazione pubblica esterni e, di conseguenza, il contenimento dell’inquinamento luminoso.
L’importo assegnato alla Provincia di Belluno è di 34.480 euro, a Padova 150.480 euro, a Rovigo 41.520 euro, a Treviso 143.840 euro, a Venezia 139.760 euro, a Vicenza 140.960 euro e a Verona 148.960 euro.

«Dal 2009 il Veneto è dotato di una legge regionale – sottolinea l’Assessore all’Ambiente Maurizio Conte – che promuove la riduzione dell’inquinamento luminoso e ottico e dei consumi energetici da esso derivanti. Sono obiettivi che devono essere perseguiti dai comuni in stretta collaborazione con le Province».

Leggi la Legge regionale 7 agosto 2009, n. 17 (BUR n. 65/2009)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2009-2017 A scuola di energia con Mr Kilowattora. All rights reserved.
Powered by ARGO