I bambini amano la raccolta differenziata e l’efficienza energetica: PROGETTI!

Marta materie prime secondarie legge 3 erreMarta ha capito benissimo che le materie prime secondarie non si gettano a terra ma negli appositi cestini … perchè si possono riciclare! Ecco infatti il suo bellissimo disegno che raffigura una bottiglia di vetro e una lattina in alluminio vuote da gettare nella campana per vetro e alluminio… da qui saranno trasportate in fabbrica dove i due materiali saranno separati, lavati e rilavorati per rinascere come nuove lattine e nuove bottiglie!

Gaia 1A plastica colorata raccolta differenziataLa piccola Gaia di 1A ha raffiugrato 4 bicchieri colorati… possono essere di plastica o di carta, l’importante è ricordare che per essere un bravo cittadini modello e fare al meglio la raccolta differenziata, bisogna conoscere i materiali e sapere in che bidone gettarli una volta esauriti e finiti!

 

 

 

Astrid 2A riciclaggio pile batterie mercurioTutti i bambini HANNO PROMESSO DURANTE LA LEZIONE DI NON APRIRE MAI PILE E BATTERIE perchè al loro interno ci sono sostanze pericolosissime come il mercurio! Astrid, di 2A elementare ci ricorda la promessa fatta con 3 semplici scenette:

1) Il misura gradi (il termometro) contiene mercurio;

2) Può accadere che per un motivo o per l’altro, il termometro si possa rompere e il mercurio fuoriesca!

3) Tutti i bambini hanno imparato che dire “mercurio” vuol dire “veleno e che assolutamente NON SI DEVE TOCCARE, ma bisogna chiamare mamma o papà!

Marialaura 4 riduco legge 3 erreSecondo la legge delle 3 erre, la prima regola è RIDUCO! Anche i volumi vanno ridotti … come? Marialaura di 4a, ci ricorda che tutte le materie prime secondarie sono riciclabili e che ridurre il volume dei “rifiuti” significa schiacciare per bene le bottigle di plastica e le lattine in alluminio per farne stare di più all’interno del contenitore. Schiacciare plastica ed alluminio è importante perchè se nel bidone ci stanno più lattine e bottiglie, il camion della raccolta differenziata in un solo giro porterà all’impianto di trattamento e smistamento molte più materie prime secondarie, con un vantaggioso risparmio sul carburante (perchè deve fare meno giri) e sull’inquinamento atmosferico ( e la natura ringrazia!)

Federico 3A camion carta progetto scuola primariaUn coloratissimo camion per la carta alimentato a batterie ricaricabili una volta al mese … ecco l’idea di Federico, classe 3a, che propone questo veicolo il cui riscaldamento e fari sia anteriori che posteriori, si attivano grazie ad un pannello solare.
Questo super camion non va a benzina bensì ad acqua, per non inquinare e le materie prime secondarie stesse, una volta raccolte, vengono schiacciate instantaneamente per accendere la radio!

 

Per maggiori informazioni:
Tel: (+39) 0459691855
E-mail: info@argoit.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2009-2017 A scuola di energia con Mr Kilowattora. All rights reserved.
Powered by ARGO